Excite

Scrive blablabla nel curriculum: assunto a tempo indeterminato

  • Twitter

Ha semplicemente dell'assurdo quanto capitato a Julien Chorier, 24enne laureato francese di Annecy. Il ragazzo, stanco delle banali frasi tipiche di un curriculum vitae, ha scritto la sua lettera motivazionale imbottendola di blablabla, onomatopea che indica, appunto, una conversazione stantìa e ripetitiva.

5 consigli per compilare un curriculum

Insomma, come a dire: già sapete quel che vi voglio dire. E lo sapete perché tanti altri ragazzi prima di me ve l'hanno scritto, così come io ho già scritto le stesse cose a tante altre aziende. Una presa di coscienza geniale che è stata apprezzata dalla Alumnforce, una società parigina che si occupa di sviluppare e gestire comunità web destinate al mondo dell'istruzione.

L'azienda ha convocato Julien per un colloquio per poi offrirgli un contratto a tempo indeterminato. Una gran bella idea quella del 24enne che ha così trovato un lavoro dopo la laurea in management presso la Kedge Business School di Bordeaux.

'I miei amici hanno creduto che fosse una idea stupida. Mi hanno sconsigliato di scrivere in quel modo una lettera motivazionale', ha dichiarato Julien all'Huffington Post.

'Ero stanco. Non trovavo un lavoro nonostante il curriculum accompagnato dalla lettera motivazionale che cambiavo a seconda delle esigenze delle aziende a cui scrivevo. Ho inviato 20 mail senza ricevere risposta', il racconto del 24enne.

Poi la svolta. 'Ho inicominciato ad inviare le mie candidature via posta. Ho ottenuto una risposta, ma non un colloquio. Un bel giorno però ho ricevuto la proposta della Alumnforce. Volevano sapere chi siceasse dietro quella strana lettera'.

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017