Excite

Al via gli stage nel Parlamento Europeo

L'Unione Europea da il via agli stage nel Parlamento per favorire la formazione dei giovani e migliorare l'accesso al mondo del lavoro. I tirocini prenderanno avvio il primo di ottobre 2011 e si ha tempo per consegnare le domande di partecipazine entro il 15 maggio.

Si tratta di tirocini della durata di 5 mesi, retribuiti, l'importo è pari a 1.190 euro al mese. E' rivolto a laureti, giornalisti, traduttori e interpreti. L'iniziativa è destinata anche ai disabili che abbiano superato i 18 anni di età e conoscano almeno 2 delle lingue ufficiali dell’Unione europea. Sono possibili anche visite di studio presso il Parlamento, per approfondire temi relativi all'integrazione europea, accedere a biblioteche e agli archivi del Parlamento e contattare direttamente deputati e funzionari specializzati.

Ci sono i tirocini intitolati a Robert Schuman prevedono 2 diverse opzioni. La prima è ad indirizzo generale e per poter accedere è necassario aver scritto un elaborato sui temi legati alle relazioni tra l’Unione europea e gli Stati Uniti. La seconda scelta è di indirizzo giornalistico. Ci sono poi i tirocini per traduttori, sia retribuiti che non retribuiti. In questo caso, la durata è di 3 mesi, anche se è prevista la possibilità di una proroga eccezionale di ulteriori 3 mesi. Chi fosse interessato a partecipare, può visitare direttamente il sito del Parlamento Europeo e compilare la domanda online.

(foto © Freedigitalphotos.com)

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017