Start up di un sito e-commerce: cosa fare per avere successo

Complice la crisi, tantissimi si sono affacciati al mondo dell'e-commerce con l'obiettivo di sfruttare le opportunità offerte dalla rete. Mettere a punto una strategia di rete è, così, diventata una scelta improrogabile di sopravvivenza, soprattutto per evitare, che, entro i primi due anni, in fase di start up, i negozi e-commerce falliscono.

Gli aspetti più importanti in fase di start up

Con 19 miliardi di euro di fatturato ed una crescita in Italia del 35%, l’e-commerce si è definitivamente affermato come una realtà concreta, anche in un Paese come il nostro, in cui vi sono ostacoli legislativi e culturali. Lo start up di un sito e-commerce è molto più conveniente rispetto a qualsiasi altro tipo di attività, ed è relativamente a basso rischio. Tuttavia, ciò non implica che il successo è garantito, anzi. La strada per il successo è lunga e richiede un duro lavoro, determinazione e competenza in fatto di Internet.Soprattutto nella fase di start up di un negozio e-commerce, non devono essere sottovalutati alcuni aspetti che influenzano il processo di scelta di un cliente, come le politiche di marketing, che garantiscono un buon posizionamento sui motori di ricerca, la possibilità di personalizzare i prodotti, la qualità del servizio di customer service e l'assistenza post vendita. La semplicità e la trasparenza sono altri aspetti che determinano il successo di un sito e-commerce: un processo d’acquisto lento e macchinoso, sicuramente, contribuisce ad aumentare il tasso di abbandono dei carrelli. Quanto più il processo di pagamento è semplice, e include tutti i metodi di pagamnto possibile, tanto meno i clienti abbandoneranno il sito per cercare quello di cui hanno bisogno da qualche altra parte.

Piattaforme per l'e-commerce

Per lo start up di un sito e-commerce è possibile usare una delle tante piattaforme on line presenti sul mercato. Come scegliere quella giusta non è, però, un'operazione semplice, visto che sono davvero tante e il più delle volte i pareri sulla maggior parte di esse sono discordanti. Una piattaforma che sta riscuotendo successo e che, tra l'altro, è gratuita è Magento. In particolare, Magento è open source ed ha moltissime funzioni user friendly, che invece mancano alle altre piattaforme.

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo Economia & Lavoro - Excite Network Copyright ©1995 - 2014