Excite

Stipendi italiani più bassi d'Europa, primi i lussemburghesi

  • eurostat.ec.europa.eu

Italia peggio della Grecia riguardo ai salari medi percepiti dai lavoratori. Attenzione, però, stiamo parlando di dati che risalgano al 2009. Secondo la classifica stilata da Eurostat, che fornisce dati ufficiali per l'UE, un italiano riceve uno stipendio lordo di 23.406 euro all'anno contro i 29.160 euro dei greci (prima della crisi) e i 48.914 dei lussemburghesi che si aggiudicano il primo posto nella top (guarda la classifica sotto).

Il rapporto Labour market statistics pubblicato rivela quindi che in Italia un dipendente di un'azienda con almeno 10 persone, ha guadagnato in media nel 2009 circa la metà che in Lussemburgo, e in Olanda (44.412 euro l'anno) o Germania (41.100 euro l'anno). Il nostro paese arriva solo al docicesimo gradino della classifica superato anche da Spagna e Cipro.

Un altro dato allarmante emerge dall'indagine: gli stipendi italiani sono bloccati, ciò vuol dire che dal 2005 al 2009 i salari hanno avuto una variazione minima del 3,3%. In paesi come la Spagna invece si è registrato un aumento del 29,4% e del 22% in Portogallo. Anche Stati che vantano in partenza stipendi più alti sono cresciuti: Lussemburgo (+16,1%), Olanda (+14,7%), Belgio (+11,0%) e Francia (+10,0%) e Germania (+6,2%).

L'unico dato in cui l'Italia si salva è la differenza tra salari maschili e femminili: lo scarto è solo del 5% rispetto alla media europea del 17% ma questo dipende dall'altissimo tasso di disoccupazione che colpisce le donne.


PAESE RETRIBUZIONE
LORDA ANNUA
LUSSEMBURGO 48.914
PAESI BASSI 44.412
GERMANIA 41.100
BELGIO 40.698
IRLANDA 39.858
FINLANDIA 39.197
FRANCIA 33.574
AUSTRIA 33.384
GRECIA 29.160
SPAGNA 26.316
CIPRO 24.775
ITALIA 23.406
PORTOGALLO 17.129
SLOVENIA 16.282
MALTA 16.158
SLOVACCHIA 10.387

lavoro.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017