Excite

Trovare lavoro all'estero senza laurea: le skill più richieste e i siti più utili

Vivere in Italia ma avere voglia di fare un'esperienza lavorativa all'estero è una situazione molto diffusa e comune in cui attualmente si rivedono tante persone. In un momento di crisi profonda considerazioni come queste sono, oltre che sempre più frequenti del tutto legittime. Tuttavia, se per chi non riesce a trovare un'occupazione soddisfacente è più che naturale guardarsi intorno nella speranza di poter individuare qualche occasione migliore, l'errore che spesso commettono tanti è quello di fare i bagagli e partire, senza pensarci due volte, nella convinzione che altrove tutto sia più facile e le opportunità non mancheranno.

    Getty Images

L’importanza della Laurea

È davvero necessario essere in possesso di un Diploma di Laurea per sfondare all’estero? Questo quesito non può avere un’unica risposta. Molto dipende dalle intenzioni della persona che decide di intraprendere un’avventura fuori dal proprio paese di origine.

Scopri come trovare lavoro in Australia

La Laurea, in linea di massima, non è un requisito determinante: in gran parte dei paesi stranieri presi come riferimento da chi decide di emigrare si recluta in base a una valutazione meritocratica e basata più sulle effettive competenze che sui titoli posseduti.

Come procedere alla ricerca lavoro

Da dove partire? Anzitutto da un'analisi obiettiva delle proprie capacità. Fatto questo, e magari dopo aver individuato una sorta di short list dei paesi in cui vi piacerebbe trasferirvi, è necessario effettuare qualche ricerca per capire se in quelle nazioni il lavoro per voi c'è. Come fare? Bisogna individuare un paio di siti di agenzie di lavoro e inserire i criteri che meglio vi descrivono per avere anche solo una vaga idea di quello che quel particolare settore offre. Se invece la vostra e una professionalità di nicchia, conviene contattare direttamente un paio di head hunter e chiedere consigli mirati.

Scopri come trovare lavoro in Giappone

Altra cosa utilissima da fare è monitorare blog o pagine web create dalle comunità di espatriati delle città che avete selezionato per capire come vivono e quali difficoltà hanno avuto sul posto. Confrontarsi con chi ha già un po' di esperienza in loco, soprattutto dal punto di vista della cultura di lavoro del posto, visto che ogni paese ha la propria, è fondamentale per adattarsi bene e in fretta.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017